Home » Archivio » La vacanza continua…

La vacanza continua…

Saint Tropez

Ieri sera abbiamo esplorato la vecchia Nizza. Alla ricerca di un posto dove mangiare, abbiamo passeggiato a luogo per vicoli e stradine molto animate, colorate e frequentate. Infinita la scelta, disponibili tipi di cucina per tutti i gusti. Ovviamente va per la maggiore il pesce fresco e le pizzerie pseudo-italiane.
Bella Nizza di notte!
Stamattina invece, dopo la colazione, siamo partiti alla volta di Saint Tropez. Molto carina, anche lei animata di turisti e con un porto ricolmo di barche lussuose. Dopo che Roberto ha accennato alcuni passi di twist, abbiamo mangiato un panino a siamo ripartiti per Cannes dove sono tutt’ora.
Qui abbiamo speso il pomeriggio passeggiando sulla Croisette, al porto, davanti al Casinò. In compagnia di ricchi arabi con scorta al seguito, bambini con gli skates, anziane coppiette e Roberto sui Rollerblades.
Anche Cannes si anima la sera… Basta addentrarsi nelle strade interne per trovare mercatini di artigianato, posti dove mangiare e musici ambulanti.
Ora ci siamo appena bevuti una birra (io no) e adesso si torna verso Nizza.
Domani ci aspetta la serata a Montecarlo.

2 commenti su “La vacanza continua…”

  1. Spettaolo Nizza, io e Vivi siamo stati li a fine Gennaio e gia c’era qualche nordico che faceva il bagno, l’avevo già visitata altre volte, ma ogni volta mi piace sempre di più. Ci vivrei.
    La sera al tramonto passeggiare sulla “Promenade des Anglais” è semplicemente spettacolare. Divertiti

  2. Si, bella Nizza, la più grande città araba del Mediterraneo. La città più insicura della Francia, dove migliaia e migliaia di immigrati musulmani di seconda e terza generazione vivono praticamente tutti nella microcriminalità, mentre il crimine organizzato è saldamente in mano alle varie mafie corse, zingare e russe. Prova a uscire dalla Promenade des Anglais è vai verso l’Ariane o St.Augustine, e vedrai come è bella Nizza di notte. Nizza ERA bella, ora non più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *