Home » Archivio » Il debutto che non c’era

Il debutto che non c’era

Stamattina su Repubblica.it un articolo di S. J. Salafia che presenta il nuovo film di Ozpetek.
La novità più succosa sul nuovo film riguarda alcuni protagonisti, ovvero Ambra Angiolini e Giorgio Faletti, che secondo la Salafia saranno con questo film “per la prima volta sul grande schermo“.
Ora, che la Salafia non abbia visto “Notte prima degli esami”, a discapito del grande successo di pubblico e critica avuto nella scorsa stagione, posso capirlo… ma che non si documenti a sufficienza prima di pubblicare un pezzo sul più visitato e importante quotidiano italiano lo capisco un po’ meno.
Il bravo Giorgio Faletti era infatti uno dei protagonisti del bel film di Fausto Brizzi; e a ben guardare, neanche quello era il suo debutto al cinema. Di castronerie nei quotidiani italiani se ne leggono tante, e tutte sarebbero davvero facilmente evitabili con un po’ di attenzione in più.
Alla signora Salafia, se decidesse di continuare a interessarsi di cinema, le consiglio delle visite frequenti a IMDB, ma attenzione, si tratta di un sito web in inglese… spero non sia un problema.

PS: Oggi, 26 giugno, l’articolo risulta corretto. Sparita la frase “per la prima volta..” e a “novità” sono cresciute le virgolette.

1 commento su “Il debutto che non c’era”

  1. Piccino santo, sono anni che ti dico di non credere o badare a quel che scrivono i quotidiani.

    Ti ricordo che a Natale 2003, stando ad un articolo apparso sul Gazzettino di Padova, io sono stato derubato del portafogli in un negozio mentre indossavo un vestito da Babbo Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *